Sei qui: Home

REPERIBILITA' PER DENUNCE DI MORTE

L'Amministrazione comunale comunica che il numero di reperibilità per denunce di morte durante il ponte di  Pasqua è il seguente: 3204335130
 

RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI DEI SERVIZI PUBBLICI: CHIUSURA DEGLI UFFICI PUBBLICI DISLOCATI C/O IL PALAZZO COMUNALE DI P.ZZA F. ORSI IL SABATO CON DECORRENZA DALL'1 MAGGIO 2014

Vista al deliberazione di Giunta Comunale n. 43 del 2.04.2014;

                                                                                       Il Sindaco rende noto

che è stato disposto di procedere ad una generale rivalutazione degli orari di servizio e di lavoro mediante la chiusura di tutti gli uffici comunali dislocati presso il Palazzo Comunale in Piazza Felice Orsi il sabato a decorrere dall’1 maggio 2014.

Pertanto i seguenti uffici resteranno chiusi al pubblico il sabato:

Ufficio Protocollo e Segreteria;
Servizi Finanziari e SUAP;
Servizio LL.PP.;
Servizio Assetto del Territorio ed Ambiente.

Resteranno regolarmente aperti al pubblico il sabato:
I Servizi Demografici;
Il Servizio Polizia Municipale;
Il Servizio Interventi alle Persone, Sviluppo Sociale, Cultura e Biblioteca.

                                                                                              Il Sindaco
                                                                                          Alberto Baccini

 

CHUSURA ANTICIPATA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI SABATO 19 APRILE P.V.

L'Amministrazione Comunale comunica che, il giorno sabato 19 aprile p.v., gli uffici comunali chiuderanno al pubblico alle ore 12.00
 

“LE VIE DEL TISSUE” …. PORTANO A LUCCA Meeting internazionale sul settore cartario tissue organizzato dal Club Tecnologia e Passione Venerdì 23 maggio 2014 ore 15 - Auditorium S. Francesco - LUCCA

Il 23 maggio nel prestigioso Auditorium S. Francescodi Lucca e nella sede del Club Tecnologia e Passione, il Palazzo di Vetro di Porcari, avrà luogo la prima edizione di “Le vie del Tissue”, meeting internazionale sul settore cartario Tissue. L’evento, organizzato dal Club Tecnologia e Passione con il contributo dell’Associazione degli Industriali di Lucca e della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, prevede una tavola rotonda con manager e imprenditori di aziende europee ed extra-europee del settore, un’esposizione di prodotti Tissueprovenienti da diversi paesi ospiti, una mostra sulla storia del fazzoletto di carta e la premiazione di eccellenze universitarie. Stamani (lunedì), nella sede dell’Associazione Industriali di Lucca si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’evento alla quale hanno partecipato il Presidente del Club Tecnologia e Passione Massimo Franzaroli, il Sindaco di Porcari Alberto Baccini, il coordinatore del Club Stefano Bortoletto, il direttore dell’Associazione degli Industriali Claudio Romiti e l’assessore provinciale Francesco Bambini. “Il meeting è un’idea nuova - ha esordito Massimo Franzaroli– nata sull’esperienza maturata in seguito a viaggi lavorativi in tutto il mondo, che mi hanno portato a conoscere molte aziende e persone interessanti del settore legato al Tissue, che hanno tante cose da raccontare. Aziende importanti nei loro paesi che porteranno a Lucca, grazie al Club Tecnologia e Passione, che farà  loro da tramite, la loro esperienza. Tutte queste aziende riconoscono in Lucca il centro tecnologico d’avanguardia in questo settore e il know how delle aziende lucchesi costruttrici di macchinari e produttrici di tissue come un’eccellenza da imitare e da esportare in tutto il mondo. Per questo motivo le aziende ospiti hanno tutte accolto con grande entusiasmo il nostro invito – tant’è che verranno a Lucca in autonomia, sopportando le spese del viaggio - che li porterà anche a visitare molte delle realtà imprenditoriali sul territorio, ulteriore occasione per uno scambio di esperienze e informazioni”.  “Da Porcari, sede del Club Tecnologia e Passione – ha aggiunto il sindaco Alberto Baccini – parte, con questa iniziativa, un messaggio davvero importante. Il Tissue è il fiore all’occhiello della produttività industriale lucchese,  porcarese in particolare, e i nostri prodotti sono conosciuti ed esportati in tutto il mondo, senza dimenticare che tutti i processi produttivi, come il nostro, mondializzati a livello economico sono stati sempre tenuti insieme dalle persone, dalle risorse umane, che in questo caso specifico, è bene ricordarlo, sono in grande maggioranza locali”. “Lo slogan che è stato scelto – ha sottolineato infine l’assessore Francesco Bambini - è quanto mai appropriato. Le vie del Tissue portano a Lucca, per questa occasione, che avrà una doppia valenza: sottolineare l’evoluzione di questo settore internazionale e l’importanza di questo comparto, anche grazie alle due esposizioni sul tema che verranno realizzate, ma anche attrarre molti visitatori stranieri in città con una ricaduta importante anche dal punto di vista turistico”. Le Vie del Tissue si presenta dunque come un’occasione unica a livello internazionale, per incontrare, conoscere e confrontarsi sulle diverse realtà del Tissue, nonché per sottolineare l’eccellenza di ciascun sistema produttivo e distributivo, concentrandosi su aspetti quali innovazione, peculiarità e curiosità. Un’interessante opportunità di relazione fra persone di questo settore industriale, che darà lo spunto anche per analizzare i dati del distretto cartario lucchese che detiene il controllo di circa l’80% della produzione nazionale di carta Tissue e il 17% di quella europea. Il pubblico avrà un ruolo fondamentale durante il meeting, con la possibilità di intervenire, fare domande e interagire con i relatori, generando un interessante scambio interculturale da cui nascerà una panoramica generale sulla produzione mondiale, sui prodotti più consumati, sulle caratteristiche dei mercati stranieri e i sistemi di distribuzione.

 

“In contemporanea Porcari” collettiva di arte contemporanea - Apre il bando di selezione artisti

Apre ufficialmente il bando di selezione 2014 per la seconda edizione di “In contemporanea Porcari”, la collettiva di arte contemporaneache si terrà presso la Fondazione Giuseppe Lazzareschi a Porcari (LU), per tutto il mese di giugno 2014. Il progetto, promosso e organizzato da Associazione culturale Venti d'Arte con il patrocinio del Comune di Porcari e grazie al contributo dell'azienda cartaria DS Smith, offre l'opportunità, ad artisti italiani e stranieri che abbiano raggiunto la maggiore età, di esporre nella prestigiosa sede della Fondazione Lazzareschi dall'1 al 28 giugno 2014. L'iniziativa promuove una sensibilizzazione all'arte contemporanea nei suoi molteplici linguaggi: pittura, fotografia e scultura. I progetti e la domanda di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre domenica 11 maggio 2014. In seno alla collettiva, arricchita di eventi collaterali inseriti nel calendario del “Giugno porcarese”, sarà inoltre istituito il “Premio DS Smith”, offerto dal main sponsor della manifestazione, grazie al quale è prevista anche la stampa del catalogo mostra, che prevede borse di studio per le tre opere giudicate vincitrici da un'apposita commissione di esperti,  una per ciascuna sezione artistica. A cura di Lucia Morelli e Nicola Salotti, in collaborazione con la storica dell’arte Riccarda Bernacchi,  la manifestazione intende promuovere ogni forma d'arte, incentivare la conoscenza e l’avvicinamento alla cultura artistica contemporanea, favorire la formazione di sinergie tra i diversi linguaggi espressivi dell'arte contemporanea e promuovere il territorio.  Info e bando su www.ventidarte.com

scarica il Regolamento 

 

APPROVATE MODIFICHE PER L’EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO PER LA RIMOZIONE DEI MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO

Il Consiglio Comunale di Porcari ha recentemente deliberato l’adozione di alcune importanti modifiche al regolamento per l’erogazione dei contributi destinati al servizio di rimozione di manufatti contenenti amianto. La proposta è stata portata all’attenzione del C.C. dal capogruppo di minoranza, Riccardo Giannoni. “L’intento dell’Amministrazione Comunale – sostiene Sandro Solimando, assessore all’ambiente – è quello di continuare, intensificandola, l’opera di smaltimento delle strutture contenenti amianto. Il tutto agendo in piena sicurezza a garanzia del cittadino ed in totale sintonia con le normative regolamentari dell’ASL, dell’ARPAT ed in linea con le direttive Regionali sulla materia. Dall’iniziativa sono escluse le coperture di superficie superiore a 500 mq proprio per favorire l’eliminazione dell’amianto dagli edifici residenziali, artigianali, commerciali ed agricoli.” “Tutti i cittadini che intendono richiedere il contributo - prosegue l’assessore – dovranno presentare domanda sul modulo appositamente predisposto dall’Ufficio Ambiente corredato dagli allegati previsti dagli strumenti urbanistici vigenti. Le richieste saranno esaminate secondo l’ordine di presentazione presso l’ufficio protocollo del Comune fino ad esaurimento del budget annuale. L’importo del contributo sarà pari alle spese sostenute e documentate da parte del cittadino e non potrà in ogni caso essere superiore ad € 900,00.” “Da ultimo – conclude Sandro Solimando – voglio indirizzare un ringraziamento al consigliere e capogruppo di minoranza, Riccardo Giannoni, per la collaborazione e la disponibilità offerta nella gestione della pratica.”

 

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DELLE AZIENDE CHE ATTIVANO ASSUNZIONI

L’Amministrazione Comunale comunica che nella sezione “Amministrazione Trasparente – Sovvenzioni, contributi e sussidi – Criteri e modalità” è possibile scaricare l’avviso e il facsimile di domanda.

 

 
Pagina 1 di 50